# ada/2012762.xml.gz
# ise/2012762.xml.gz


(src)="2"> “ Akɛnɛ nɔ ko be nɛ pe lɛ Mawu ɔ heje ɔ , e ngɔ lɛ nitsɛ e biɛ kɛ kã kita . ” — HEB .
(trg)="1"> “ Giacché non poteva giurare per nessuno più grande , [ Dio ] giurò per se stesso ” . — EBR .

(src)="3"> 6 : 13 .
(trg)="2"> 6 : 13 .

(src)="5"> Mɛni heje nɛ wa ma nyɛ ma ná nɔ mi mami kaa Mawu yi mi tomihi be yaka pee kɔkɔɔkɔ ɔ ?
(trg)="3"> Perché possiamo essere certi che i propositi di Dio si adempiranno immancabilmente ?

(src)="6"> Mɛni si nɛ Mawu wo benɛ Adam kɛ Hawa pee yayami se ɔ ?
(trg)="4"> Che promessa fece Dio dopo che Adamo ed Eva ebbero peccato ?

(src)="7"> Kɛ wa plɛɔ kɛ náa si nɛ Mawu wo Abraham nɛ e kã kita kɛ ma nɔ mi ɔ he se ha kɛɛ ?
(trg)="5"> In che modo il giuramento che Dio fece ad Abraamo ci è di beneficio ?

(src)="8"> Ngɛ mɛni blɔ nɔ nɛ Yehowa munyu ngɛ ekpa ngɛ adesahi nɛ a yi mluku ɔ a munyu he ?
(trg)="6"> Perché le promesse di Geova sono diverse da quelle degli esseri umani peccatori ?

(src)="9"> YEHOWA ji “ Mawu anɔkualetsɛ . ”
(trg)="7"> GEOVA è il “ Dio di verità ” .

(src)="10"> ( La 31 : 5 ) Akɛnɛ adesahi yi mluku heje ɔ , pi be tsuaa be nɛ waa kɛ wa hɛ ma nyɛ maa fɔ a nɔ , se ‘ Mawu lɛɛ e yi lakpa . ’
(trg)="8"> Gli esseri umani peccatori spesso si rivelano inaffidabili ; per contro , “ è impossibile che Dio menta ” . .

(src)="11"> Mɛni ji Mawu he jɔɔmi ligbi ɔ , nɛ mɛni heje nɛ e pee jamɛ a ligbi ɔ klɔuklɔu ɔ ?
(trg)="9"> Cos’è il giorno di riposo di Dio , e perché egli lo rese sacro ?

(src)="12"> Benɛ Yehowa Mawu kpale hyɛ níhi tsuo nɛ e bɔ ɔ , e tu ligbi kpaagone ɔ , nɛ ji be kɛkɛɛ nɛ e kɛ ngɛ e he jɔɔe nɛ e bɔɛ nɔ́ ko ngɛ zugba a nɔ hu ɔ he munyu .
(src)="13"> Ligbi nɛ ɔ pi ligbi nɛ hɛɛ ngmlɛfia 24 .
(trg)="10"> Dopo aver passato in rassegna le sue opere creative , Geova Dio fece riferimento all’inizio di un settimo giorno : non si trattava di un giorno di 24 ore , ma di un lungo periodo di tempo durante il quale si sarebbe riposato astenendosi dal compiere altre opere creative riguardanti la terra .

(src)="14"> ( 1 Mose 2 : 2 ) Mawu he jɔɔmi ligbi ɔ bɛ nyagbe lolo .
(trg)="11"> Il giorno di riposo di Dio non si è ancora concluso .

(src)="15"> Baiblo ɔ tsɔɔ we be tutuutu nɛ jamɛ a ligbi ɔ je sisi .
(trg)="12"> La Bibbia non dice esattamente quando è iniziato , ma fu qualche tempo dopo la creazione di Eva , moglie di Adamo , circa 6.000 anni fa .

(src)="16"> E je sisi be bɔɔ se benɛ a bɔ Adam yo Hawa maa pee jeha 6,000 nɛ be ɔ .
(src)="17"> Hwɔɔ se ɔ , Yesu Kristo Jeha Akpe Nɔ Yemi nɛ ma ha nɛ yi mi tomi nɛ Mawu kɛ bɔ zugba a kaa e pee paradeiso kɛ ya neneene konɛ adesahi nɛ a ye mluku nɛ a hi nɔ ɔ maa ba mi .
(src)="18"> ( 1 Mose 1 : 27 , 28 ; Kpoj .
(trg)="13"> Ora siamo molto vicini al Regno millenario di Gesù Cristo , che garantirà l’adempimento del proposito di Dio per la terra secondo cui essa sarebbe dovuta essere in eterno un paradiso abitato da un’umanità perfetta .

(src)="20"> Ngɛ anɔkuale mi ɔ , o ma nyɛ ma ná eko !
(src)="21"> Ejakaa Mawu “ gbaa ligbi nɛ ji kpaago ɔ , nɛ e pee lɛ ligbi klɔuklɔu . ”
(trg)="14"> Possiamo senz’altro essere sicuri di avere un futuro così felice , perché “ Dio benediceva il settimo giorno e lo rendeva sacro ” .

(src)="22"> Enɛ ɔ haa wɔ nɔ mi mami kaa bɔ tsuaa bɔ nɛ ji ɔ , benɛ Mawu he jɔɔmi ligbi ɔ ke e baa nyagbe ɔ , Mawu yi mi tomi ɔ hu maa ba mi . — 1 Mose 2 : 3 .
(trg)="15"> Questa era una garanzia che , a prescindere dalla natura dei problemi che sarebbero potuti sorgere , il proposito di Dio si sarebbe immancabilmente avverato entro la fine del Suo giorno di riposo . — Gen .
(trg)="16"> 2 : 3 .

(src)="23"> ( a ) Mɛni haomi ba benɛ Mawu he jɔɔmi ligbi ɔ je sisi ɔ ?
(trg)="17"> ( a ) Dopo l’inizio del giorno di riposo di Dio , quale ribellione si verificò ?

(src)="24"> ( b ) Kɛ Yehowa tsɔɔ bɔnɛ e ma plɛ kɛ tsu haomi nɛ ɔ he ní ha kɛɛ ?
(trg)="18"> ( b ) Con quali parole Geova dichiarò la sua intenzione di porre fine alla ribellione ?

(src)="26"> Satan nɛ ji Mawu bɔfo ɔmɛ a kpɛti nɔ kake ɔ pee e he mawu , nɛ e suɔ kaa nihi nɛ a ja lɛ .
(trg)="19"> Tuttavia dopo l’inizio del giorno di riposo di Dio accadde qualcosa di terribile .

(src)="27"> Lɛ ji kekleekle nɔ nɛ ye lakpa .
(trg)="20"> Satana , un suo figlio angelico , si erse a dio rivale .

(src)="28"> E sisi Hawa nɛ Hawa gbo Yehowa nɔ tue .
(src)="29"> Hawa hu ha nɛ e huno ɔ ba piɛɛ e he kɛ tsɔ Yehowa hɛ mi atua .
(trg)="21"> Pronunciò la prima menzogna e ingannò Eva , inducendola a disubbidire a Geova .

(src)="30"> ( 1 Mose 3 : 1 - 6 ) Enɛ ɔ ji atua tsɔmi nɛ mi wa pe atuahi tsuo nɛ a tsɔ hyɛ .
(trg)="22"> A sua volta , Eva convinse il marito a unirsi a lei nella ribellione .

(src)="31"> E ngɛ mi kaa Satan po Yehowa nya kaa e ji lakpatsɛ kpanaku mohu lɛɛ , se Yehowa susuu we kaa e he hia nɛ e kã kita kɛ ma nɔ mi kaa e yi mi tomi ɔ maa ba mi .
(trg)="23"> Eppure , anche in quel drammatico frangente della storia universale in cui veniva messa in discussione la sua veracità , Geova non ritenne necessario confermare con un giuramento che il suo proposito si sarebbe comunque adempiuto .

(src)="32"> Mohu ɔ , e tsɔɔ bɔnɛ e ma plɛ kɛ tsu atua nɛ a tsɔ kɛ si lɛ ɔ he ní ha , nɛ pee se loko nihi maa nu sisi .
(trg)="24"> Invece , con parole che sarebbero state comprese al tempo da lui stabilito , dichiarò semplicemente come avrebbe posto fine alla ribellione : “ Io porrò inimicizia fra te [ Satana ] e la donna e fra il tuo seme e il seme di lei .

(src)="33"> E de ke : ‘ Ma ha ninyɛ maa hi mo Satan kɛ yo ɔ nyɛ kpɛti , nɛ ma pee o nina kɛ lɛ hu e nina he nyɛli .
(trg)="25"> Egli [ il Seme promesso ] ti schiaccerà la testa e tu gli schiaccerai il calcagno ” . — Gen .

(src)="34"> Si womi Nina a maa fia o yi nɔ́ , nɛ mo hu o maa kɔ e nane se ja . ’ — 1 Mose 3 : 15 ; Kpoj .
(trg)="26"> 3 : 15 ; Riv .

(src)="35"> 12 : 9 .
(trg)="27"> 12 : 9 .

(src)="37"> 4 , 5 .
(trg)="28"> 4 , 5 .

(src)="38"> Be komɛ ɔ , mɛni Abraham peeɔ kɛ maa sanehi a nɔ mi ?
(trg)="29"> Di quale strumento legale si servì Abraamo in alcune circostanze ?

(src)="39"> Benɛ Mawu bɔ Adam kɛ Hawa a , eko ɔ , e he hia we nɛ nɔ ko nɛ kã kita kɛ ma nɔ́ ko nɔ mi loko a maa le kaa nɔ́ ɔ ngɛ mi .
(trg)="30"> Trattandosi degli inizi della storia umana , è improbabile che parole ed espressioni impiegate per giurare il vero facessero parte del vocabolario di cui Dio aveva dotato Adamo ed Eva .

(src)="40"> E he hia we nɛ bɔ níhi nɛ a ye mluku nɛ a suɔ Mawu nɛ a kaseɔ lɛ ɔ nɛ a kã kita ; be tsuaa be ɔ , a tuɔ anɔkuale , nɛ a ngɛ hɛ kɛ nɔ fɔmi nɛ mi wa ngɛ a sibi mi .
(trg)="31"> Le creature perfette che amano Dio e lo imitano non hanno bisogno di fare giuramenti ; proferiscono sempre la verità e hanno completa fiducia le une nelle altre .

(src)="41"> Se benɛ adesahi pee yayami nɛ a yi mluku hu ɔ , níhi tsake .
(trg)="32"> Ma , con la comparsa del peccato e dell’imperfezione umana , le cose cambiarono .

(src)="42"> Nyagbe ɔ , benɛ lakpa yemi kɛ nɔ sisimi pɔhe ngɛ adesahi a kpɛti ɔ , e he ba hia nɛ a kã kita kɛ ma níhi nɛ a he hia a , a nɔ mi kaa a ji anɔkuale .
(trg)="33"> Alla fine , quando la menzogna e l’inganno divennero comuni tra il genere umano , si rese necessario giurare il vero nelle questioni importanti .

(src)="43"> Ke e hí kulaa a , Abraham kã kita si etɛ kɛ ma sanehi a nɔ mi .
(trg)="34"> Il giuramento era uno strumento legale di cui il patriarca Abraamo si servì con profitto in almeno tre occasioni .

(src)="44"> ( 1 Mose 21 : 22 - 24 ; 24 : 2 - 4 , 9 ) Kaa nɔ hyɛmi nɔ́ ɔ , benɛ e ya ye Edom matsɛ ɔ kɛ nihi nɛ a piɛɛ Elam matsɛ ɔ he ɔ a nɔ kunimi nɛ e ma a , Abraham kã kita .
(trg)="35"> Questo avvenne , per esempio , dopo che ebbe sconfitto il re di Elam e i suoi alleati .

(src)="45"> Salem matsɛ ɔ kɛ Sodom matsɛ ɔ ba kpee Abraham .
(trg)="36"> I re di Salem e Sodoma andarono incontro ad Abraamo .

(src)="46"> Melkizedek nɛ ji Salem matsɛ ɔ ji “ Mawu Hiɔwe No ɔ we osɔfo ” hulɔ .
(trg)="37"> Melchisedec , il re di Salem , era anche “ sacerdote dell’Iddio Altissimo ” .

(src)="47"> Enɛ ɔ he ɔ , e jɔɔ Abraham nɛ e je Mawu yi kaa e ha nɛ Abraham ya ye e he nyɛɛli ɔmɛ a nɔ kunimi .
(trg)="38"> In quanto tale , benedisse Abraamo e rese lode a Dio per aver dato ad Abraamo la vittoria sui suoi nemici .

(src)="48"> ( 1 Mose 14 : 17 - 20 ) Lɔɔ se ɔ , benɛ Sodom matsɛ ɔ ngɛ hlae maa ke Abraham ní ngɛ matsɛ ɔ webi ɔmɛ nɛ Abraham ya kpɔ ngɛ ta buli nɛ a ba tua mɛ ɔ a dɛ mi heje ɔ , Abraham kã kita nɛ e de ke : ‘ I wo ye nine nɔ kɛ kã Mawu Hiɔwe No ɔ , nɔ nɛ pee hiɔwe kɛ zugba a kita kaa i be o nɔ́ ko nɔ́ ko ngɔe , kpa jio , tokota nya fimi nɔ́ jio ; konɛ o ko ba de hwɔɔ se ko ke , “ Imi lɛ i pee Abram niatsɛ . ” ’ — 1 Mose 14 : 21 - 23 .
(trg)="39"> Poi , quando il re di Sodoma volle ricompensare Abraamo per aver salvato la sua gente dagli eserciti invasori , questi ( che all’epoca si chiamava ancora Abramo ) giurò : “ Alzo in effetti la mano in giuramento a Geova , l’Iddio Altissimo , che ha fatto il cielo e la terra , che , da un filo a un legaccio di sandalo , no , non prenderò nulla di ciò che è tuo , affinché tu non dica : ‘ Io ho fatto ricco Abramo ’ ” . — Gen .

(src)="49"> SI NƐ YEHOWA WO ABRAHAM NƐ E KÃ KITA KƐ MA NƆ MI
(trg)="40"> 14 : 21 - 23 .

(src)="50"> ( a ) Mɛni nɔ hyɛmi nɔ́ Abraham pee kɛ ha wɔ ?
(trg)="41"> ( a ) Quale esempio ci ha lasciato Abraamo ?

(src)="51"> ( b ) Kɛ wa ma plɛ kɛ ná tue bumi nɛ Abraham pee ɔ he se ha kɛɛ ?
(trg)="42"> ( b ) In che modo l’ubbidienza di Abraamo ci è di beneficio ?

(src)="52"> Bɔnɛ pee nɛ adesa yayami peeli nɛ a ná nɔ mi mami kaa Yehowa Mawu si womihi maa ba mi heje ɔ , Yehowa hu kãa kita kɛ maa sanehi a nɔ mi .
(src)="53"> E tuɔ munyu komɛ kaa , “ Nyɔmtsɛ Yehowa ke , ‘ I ngɛ ye he kita kae . ’ ”
(src)="54"> ( Eze .
(trg)="43"> Geova Dio ha anche pronunciato giuramenti a beneficio dell’umanità peccatrice usando frasi del tipo : “ ‘ Come io vivo ’ , è l’espressione del Sovrano Signore Geova ” .

(src)="55"> 17 : 16 ) Baiblo ɔ tsɔɔ si fɔfɔɛ slɔɔtoslɔɔtohi nɛ a hiɛ pe 40 a mi nɛ Yehowa Mawu kã kita ngɛ .
(trg)="44"> La Bibbia menziona più di 40 diverse occasioni in cui Geova Dio fece giuramenti .

(src)="56"> Eko ɔ , kita nɛ Mawu kã Abraham ɔ ji nɔ́ nɛ nihi le wawɛɛ .
(trg)="45"> L’esempio più noto è forse il giuramento che Geova fece ad Abraamo .

(src)="57"> Yehowa kɛ Abraham so somihi fuu jeha babauu , nɛ ke a hyɛ ɔ , kulaa tsɔɔ kaa si womi Nina a maa je Abraham kɛ e bi Isak a weku ɔ mi .
(trg)="46"> Nell’arco di molti anni Geova aveva fatto ad Abraamo parecchie promesse con valore di patto che , nel loro insieme , indicavano che il Seme promesso sarebbe disceso da lui tramite suo figlio Isacco .

(src)="58"> ( 1 Mose 12 : 1 - 3 , 7 ; 13 : 14 - 17 ; 15 : 5 , 18 ; 21 : 12 ) Lɔɔ se ɔ , Yehowa ka Abraham nɛ e de lɛ ke e kɛ e bi nɛ e suɔ lɛ saminya a nɛ sã afɔle ha lɛ .
(trg)="47"> Quindi Geova sottopose Abraamo a una dura prova ordinandogli di offrire in sacrificio il suo amato figlio .

(src)="59"> Abraham tui tsle kulaa , e bu Yehowa tue nɛ benɛ e maa gbe e bi ɔ konɛ e kɛ lɛ nɛ sã afɔle ɔ , Mawu bɔfo ko tsi e nya .
(trg)="48"> Abraamo ubbidì senza alcun indugio , e quando fu sul punto di sacrificare Isacco un angelo di Dio lo fermò .

(src)="60"> Kɛkɛ nɛ Mawu kã kita nɛ e de ke : ‘ Imi Yehowa , i ngɛ ye he kita kae kaa akɛnɛ o bu mi tue , nɛ o bi kake too ɔ he nɔ́ dɔɛ mo kaa o kɛ lɛ ma ha mi heje ɔ , imi hu ma gbaa mo , nɛ ma ha o nina maa hiɛ babauu kaa dodoehi ngɛ hiɔwe , loo wo nya zia .
(trg)="49"> Allora Dio fece questo giuramento : “ Veramente giuro per me stesso . . . che siccome hai fatto questa cosa e non hai trattenuto tuo figlio , il tuo unico , io di sicuro ti benedirò e di sicuro moltiplicherò il tuo seme come le stelle dei cieli e come i granelli di sabbia che sono sulla spiaggia del mare ; e il tuo seme prenderà possesso della porta dei suoi nemici .

(src)="61"> O nina maa ye a he nyɛli a nɔ .
(trg)="50"> E per mezzo del tuo seme tutte le nazioni della terra certamente si benediranno per il fatto che tu hai ascoltato la mia voce ” . — Gen .

(src)="62"> Kɛ gu o nina a nɔ ɔ , je ma amɛ tsuo ma ná jɔɔmi , ejakaa o bu mi tue . ’ — 1 Mose 22 : 1 - 3 , 9 - 12 , 15 - 18 .
(trg)="51"> 22 : 1 - 3 , 9 - 12 , 15 - 18 .

(src)="63"> 7 , 8 . ( a ) Mɛni heje nɛ Mawu kã Abraham kita a ?
(trg)="52"> 7 , 8 . ( a ) Perché Dio fece un giuramento ad Abraamo ?

(src)="64"> ( b ) Mɛni blɔ nɔ Yesu “ to kpa ” amɛ maa gu kɛ ná si nɛ Mawu wo nɛ e kã kita kɛ ma nɔ mi ɔ he se ?
(trg)="53"> ( b ) Come trarranno beneficio le “ altre pecore ” di Gesù dal giuramento di Dio ?

(src)="65"> Mɛni heje nɛ Mawu kã Abraham kita kaa e si womi ɔmɛ maa ba mi ɔ ?
(trg)="54"> Perché Dio giurò ad Abraamo che le Sue promesse si sarebbero avverate ?

(src)="66"> E pee jã konɛ e kɛ ma nɔ mi ha nihi nɛ a maa piɛɛ Kristo he kɛ ye matsɛ , nɛ a ji “ nina ” a fã nɛ ji enyɔ ɔ , konɛ e kɛ wo a hemi kɛ yemi mi he wami .
(trg)="55"> Lo fece per rassicurare coloro che sarebbero diventati coeredi di Cristo , i quali avrebbero costituito la parte secondaria del “ seme ” promesso , e per rafforzare la loro fede .

(src)="67"> ( Kane Hebribi 6 : 13 - 18 ; Gal .
(trg)="56"> ( Leggi Ebrei 6 : 13 - 18 ; Gal .

(src)="68"> 3 : 29 ) Kaa bɔnɛ bɔfo Paulo tsɔɔ nya a , Yehowa ‘ kã kita kɛ ma e si womi ɔ nɔ mi konɛ kɛ gu nɔ́ enyɔ nɛ a tsakee we gblegbleegble nɛ ji , e si womi kɛ kita nɛ Mawu nɛ be nyɛe maa ye lakpa a kã kɛ ma nɔ mi ɔ nɔ ɔ , wɔ nihi nɛ wa ba sa we ngɛ Mawu ngɔ ɔ , wa ma nyɛ ma ná he wami womi nɛ mi wa konɛ waa pɛtɛ nɔ́ nɛ wa ngɔ wa hɛ ngɔ fɔ nɔ ɔ he nɛ wa . ’
(trg)="57"> 3 : 29 ) .
(trg)="58"> Come spiegò l’apostolo Paolo , Geova “ intervenne con un giuramento , affinché , per mezzo di due cose immutabili [ la sua promessa e il suo giuramento ] nelle quali è impossibile che Dio menta , noi . . . avessimo un forte incoraggiamento ad afferrare la speranza che ci è posta davanti ” .
(trg)="59"> Presto Abraamo vedrà adempiersi le promesse di Geova

(src)="69"> Pi Kristofoli nɛ a pɔ mɛ nu ɔ pɛ nɛ a náa kita nɛ Mawu kã Abraham ɔ he se .
(trg)="60"> I cristiani unti non sono gli unici a trarre beneficio dal giuramento fatto da Dio ad Abraamo .

(src)="70"> Yehowa kã Abraham kita ke , kɛ gu Abraham “ nina ” a nɔ ɔ , ‘ je ma amɛ tsuo ma ná jɔɔmi . ’
(trg)="61"> Geova giurò che , per mezzo del “ seme ” di Abraamo , persone di “ tutte le nazioni della terra certamente si [ sarebbero benedette ] ” .

(src)="71"> ( 1 Mose 22 : 18 ) Nihi nɛ a piɛɛ nihi nɛ a ma ná jɔɔmi nɛ ɔ he ɔ ji Kristo “ to kpa ” amɛ nɛ a peeɔ tue bumi nɛ a ngɛ hɛ kɛ nɔ fɔmi kaa a ma ná neneene wami ngɛ paradeiso mi ngɛ zugba a nɔ ɔ .
(trg)="62"> Tra loro ci sono le ubbidienti “ altre pecore ” di Cristo per le quali è in serbo la speranza della vita eterna su una terra paradisiaca .

(src)="72"> Ke o hɛ kɛ nɔ fɔmi ji o maa ya hiɔwe jio , o maa hi zugba a nɔ jio ɔ , moo ‘ pɛtɛ he ’ wawɛɛ kɛ gu Mawu tue nɛ o maa bu daa a nɔ . — Kane Hebribi 6 : 11 , 12 .
(trg)="63"> Che la nostra speranza sia celeste o terrena , ‘ afferriamola ’ continuando a vivere una vita di ubbidienza a Dio . — Leggi Ebrei 6 : 11 , 12 .

(src)="73"> KITA KPAHI NƐ MAWU KÃ
(src)="74"> Mɛni kita Mawu kã Abraham nina a benɛ a ngɛ nyɔguɛ yee ngɛ Egipt ɔ ?
(trg)="64"> Quale giuramento fece Dio quando i discendenti di Abraamo erano schiavi in Egitto ?

(src)="75"> Jeha lafa komɛ a se ɔ , Yehowa kã kita ekohu kɛ ma si nɛ e wo Abraham ɔ nɔ mi be mi nɛ e tsɔ Mose konɛ e kɛ Abraham nina a nɛ a ngɛ nyɔguɛ yee ngɛ Egipt ɔ nɛ ya tu munyu ɔ .
(trg)="65"> Secoli dopo Geova giurò di nuovo in relazione alle suddette promesse quando inviò Mosè a parlare ai discendenti di Abraamo , che erano schiavi in Egitto .

(src)="76"> ( 2 Mose 6 : 6 - 8 ) Benɛ Mawu ngɛ kita nɛ e kã Abraham ɔ he munyu tue ɔ , e de ke : ‘ Benɛ i hla Israel ma a , i kã mɛ kita ke ma je mɛ kɛ je Egipt zugba a nɔ , nɛ ma kpaka mɛ kɛ ya zugba ko nɛ i hla ha mɛ , zugba kpakpa nɛ baa ní saminya nɛ e ngɛ fɛu pe kulaa nɔ . ’ — Eze .
(trg)="66"> Facendo riferimento a tale circostanza , Dio disse : “ Nel giorno che scelsi Israele , . . . alzai loro la mia mano in giuramento per farli uscire dal paese d’Egitto verso un paese che avevo esplorato per loro , un paese dove scorre latte e miele ” . — Ezec .

(src)="77"> 20 : 5 , 6 .
(trg)="67"> 20 : 5 , 6 .

(src)="78"> Mɛni si Mawu wo Israelbi ɔmɛ benɛ e kpɔ mɛ kɛ je Egipt ɔ ?
(trg)="68"> Quale promessa fece Dio agli israeliti dopo averli liberati dall’Egitto ?

(src)="79"> Lɔɔ se ɔ , benɛ a kpɔ Israelbi ɔmɛ kɛ je Egipt ɔ , Yehowa wo mɛ si nɛ e kã kita kɛ ma nɔ mi ke : ‘ Ke nyɛ maa bu ye gbi tue , nɛ nyɛ maa ye ye si womi ɔ nɔ ɔ , lɛɛ nyɛ maa pee imi nitsɛ ye ma titli pe ma amɛ kulaa ; ejakaa je ɔ tsuo ye nɔ́ ji mɛ .
(trg)="69"> In seguito , dopo che Israele fu liberato dall’Egitto , Geova fece un altro giuramento : “ Se ubbidirete strettamente alla mia voce e osserverete in realtà il mio patto , allora certamente diverrete di fra tutti gli altri popoli la mia speciale proprietà , perché l’intera terra appartiene a me .

(src)="80"> Se nyɛɛ lɛɛ nyɛ maa pee osɔfohi a matsɛ yemi kɛ ma klɔuklɔu kɛ ha mi . ’
(trg)="70"> E voi stessi mi diverrete un regno di sacerdoti e una nazione santa ” .

(src)="81"> ( 2 Mose 19 : 5 , 6 ) Moo hyɛ he blɔ ngua nitsɛnitsɛ nɛ Mawu ha Israelbi ɔmɛ !
(trg)="71"> Dio stava offrendo a Israele una posizione davvero privilegiata .

(src)="82"> Enɛ ɔ tsɔɔ kaa ke Israel ma a bu Mawu tue ɔ , Mawu kɛ ni kakaakahi nɛ a ngɛ ma a mi ɔ ma nyɛ ma tsu ní kaa matsɛmɛ nɛ a yeɔ osɔfo konɛ adesa kpahi nɛ a ná he se .
(trg)="72"> Se la nazione si fosse dimostrata ubbidiente , un giorno egli ne avrebbe preso alcuni componenti per farne un regno di sacerdoti a beneficio del resto del genere umano .

(src)="83"> Pee se ɔ , Yehowa tsɔɔ nɔ́ nɛ e pee kɛ ha Israel ngɛ jamɛ a be ɔ mi ɔ nɛ e de ke : ‘ I kã mo kita , nɛ i kɛ mo so . ’ — Eze .
(trg)="73"> In seguito , parlando di ciò che aveva fatto per Israele in quella occasione , Geova dichiarò : “ Ti facevo una dichiarazione giurata ed entravo in un patto con te ” . — Ezec .

(src)="84"> 16 : 8 .
(trg)="74"> 16 : 8 .

(src)="85"> Mɛni Israelbi ɔmɛ de benɛ Mawu kɛ fɔ a hɛ mi kaa e suɔ nɛ huɛ bɔmi kpakpa nɛ hi e kɛ mɛ a kpɛti ɔ ?
(trg)="75"> Come rispose Israele all’invito di Dio a stringere un patto con lui quale nazione eletta ?

(src)="86"> Jamɛ a be ɔ mi ɔ , Yehowa ha we nɛ Israelbi ɔmɛ nɛ a kã kita kaa a maa bu lɛ tue , nɛ jã kɛ̃ nɛ e fi we Israelbi ɔmɛ a nɔ konɛ a ha nɛ huɛ bɔmi kpakpa nɛ hi e kɛ mɛ a kpɛti .
(trg)="76"> Geova non obbligò gli israeliti a giurare che sarebbero stati ubbidienti , né li costrinse ad accettare quel rapporto privilegiato .

(src)="87"> Mohu ɔ , mɛ nitsɛmɛ a je a tsui mi nɛ a de ke : ‘ Nɔ́ tsuaa nɔ́ nɛ Yehowa de ɔ , wa maa pee . ’
(trg)="77"> Furono loro a dire di propria iniziativa : “ Siamo disposti a fare tutto ciò che Geova ha proferito ” .

(src)="88"> ( 2 Mose 19 : 8 ) Ligbi etɛ se ɔ , Yehowa Mawu ha nɛ Israel ma a le nɔ́ nɛ e ngɛ hlae kaa a pee .
(trg)="78"> Tre giorni dopo Geova Dio rese noto a Israele cosa richiedeva dalla sua nazione eletta .

(src)="89"> Kekleekle ɔ , a nu Kita Nyɔngma amɛ , nɛ lɔɔ se ɔ , Mose tsɔɔ mɛ kita kpahi nɛ a ngma ngɛ 2 Mose 20 : 22 kɛ ya si 2 Mose 23 : 33 ɔ .
(trg)="79"> Prima di tutto gli israeliti udirono l’esposizione dei Dieci Comandamenti ; poi Mosè enunciò loro ulteriori comandi riportati nel brano che va da Esodo 20 : 22 a Esodo 23 : 33 .

(src)="90"> Mɛni Israelbi ɔmɛ de ?
(trg)="80"> Quale fu la reazione di Israele ?

(src)="91"> ‘ Ma a tsuo nya sɔ kɛ de ke , “ Nɔ́ tsuaa nɔ́ nɛ Yehowa de wɔ ke waa pee ɔ , wa maa pee . ” ’
(trg)="81"> “ Tutto il popolo rispose con una sola voce e disse : ‘ Siamo disposti a mettere in pratica tutte le parole che Geova ha proferito ’ ” .

(src)="92"> ( 2 Mose 24 : 3 ) Kɛkɛ nɛ Mose ngma mlaa amɛ ngɛ “ somi womi ” ɔ mi nɛ e wo e gbi nɔ kɛ kane konɛ ma a tsuo nɛ a nu ekohu .
(trg)="82"> Poi Mosè scrisse le leggi nel “ libro del patto ” e le lesse ad alta voce in modo che l’intera nazione potesse udirle di nuovo .

(src)="93"> Lɔɔ se ɔ , Israel ma a de si etɛne ke : ‘ Wa maa bu Yehowa tue ; nɛ nɔ́ tsuaa nɔ́ nɛ e fã wɔ ke waa pee ɔ , wa maa pee . ’ — 2 Mose 24 : 4 , 7 , 8 .
(trg)="83"> Dopo di che , per la terza volta , il popolo promise solennemente : “ Siamo disposti a fare tutto ciò che Geova ha proferito e a ubbidire ” . — Eso .
(trg)="84"> 24 : 4 , 7 , 8 .

(src)="94"> Kɛ Yehowa pee e ní ha kɛɛ ngɛ somi nɛ e kɛ e ma nɛ e hla a so ɔ he , nɛ kɛ Israelbi ɔmɛ hu pee a ní ngɛ somi ɔ he ha kɛɛ ?
(trg)="85"> Come si comportarono Geova e il suo popolo eletto riguardo ai rispettivi obblighi assunti con il patto che avevano stretto ?

(src)="95"> Amlɔ nɔuu nɛ Yehowa bɔni nɔ́ nɛ e wo Israelbi ɔmɛ si kaa e maa pee ha mɛ ngɛ Mlaa somi ɔ mi ɔ he nítsumi .
(src)="96"> E ha nɛ a pee bo tsu nɛ́ a ja lɛ ngɛ mi , nɛ akɛnɛ adesahi yi mluku heje ɔ , e to osɔfohi hu konɛ a ye bua mɛ nɛ a nyɛ nɛ a su e he .
(trg)="86"> Da parte sua Geova iniziò immediatamente ad adempiere agli obblighi che si era assunto con il patto della Legge , facendo erigere una tenda per l’adorazione e istituendo un sacerdozio in modo che gli esseri umani peccatori potessero avvicinarsi a lui .

(src)="97"> Se Israelbi ɔmɛ lɛɛ , a hɛ je a he nɔ nɛ a jɔɔ kɛ ha Mawu ɔ nɔ amlɔ nɔuu , nɛ “ a wo Israel nɔ klɔuklɔu ɔ mi mi la . ”
(trg)="87"> Gli israeliti invece si dimenticarono in fretta della loro dedicazione a Dio e “ addolorarono anche il Santo d’Israele ” .

(src)="98"> ( La 78 : 41 ) Kaa nɔ hyɛmi nɔ́ ɔ , benɛ Mose hɛdɔ nɛ e ngɛ blɔ tsɔɔmi kpahi ngɔe kɛ ngɛ Yehowa ngɔ jee ngɛ Sinai Yoku ɔ nɔ ɔ , Israelbi ɔmɛ ná we tsui nɛ hemi kɛ yemi nɛ a ngɛ ngɛ Mawu mi ɔ ba si nɛ a susu kaa Mose kua mɛ .
(trg)="88"> Ad esempio , mentre Mosè si trovava sul monte Sinai , dove Geova gli stava dando ulteriori istruzioni , divennero impazienti e cominciarono a perdere la fede in Dio , pensando che Mosè li avesse abbandonati .

(src)="99"> Enɛ ɔ he ɔ , a kɛ sika tsu pee na bi amaga nɛ a de ma a ke : “ Israel , O Mawu ɔ nɛ je mo kɛ je Egipt zugba a nɔ ɔ , lɛ ji nɛ ɔ nɛ . ”
(trg)="89"> Pertanto fecero una statua d’oro raffigurante un vitello e dissero : “ Questo è il tuo Dio , o Israele , che ti ha fatto salire dal paese d’Egitto ” .

(src)="100"> ( 2 Mose 32 : 1 , 4 ) Kɛkɛ nɛ a ye gbijlɔ nɛ a wo lɛ biɛ ke ‘ Yehowa nyami ligbi , ’ nɛ a kpla si kɛ ha amaga nɛ a pee ɔ nɛ a sã afɔle kɛ ha lɛ .
(trg)="90"> Poi tennero quella che chiamarono “ una festa a Geova ” , inchinandosi e offrendo sacrifici a quell’idolo di fattura umana .

(src)="101"> Benɛ Yehowa na nɔ́ nɛ ɔ , e de Mose ke : “ Blɔ nɛ i fa mɛ ke a nyɛɛ nɔ ɔ , a gba kɛ je he momo . ”
(trg)="91"> Vedendo ciò Geova disse a Mosè : “ Si sono allontanati in fretta dalla via che ho loro comandato di seguire ” .

(src)="102"> ( 2 Mose 32 : 5 , 6 , 8 ) Aywilɛho sane ji kaa kɛ je jamɛ a be ɔ mi kɛ ma a , Israelbi ɔmɛ kã Mawu kita kpahi se a yi nɔ . — 4 Mose 30 : 2 .
(trg)="92"> Purtroppo da allora la storia di Israele fu costellata di voti fatti a Dio ma poi infranti . — Num .

(src)="103"> KITA KPAHI ENYƆ
(trg)="93"> 30 : 2 .

(src)="104"> Mɛni sihi Mawu wo Matsɛ David nɛ e kã kita kɛ ma nɔ mi , nɛ mɛni blɔ nɔ enɛ ɔ kɔɔ si womi Nina a he ngɛ ?
(trg)="94"> Quale giuramento fece Dio al re Davide , e che relazione ha con il Seme promesso ?

(src)="105"> Benɛ Matsɛ David ngɛ tsɛ yee ɔ , Yehowa wo lɛ si ngɛ níhi enyɔ a he nɛ e kã kita kɛ ma nɔ mi konɛ nihi tsuo nɛ a maa bu Yehowa tue ɔ nɛ a ná he se .
(trg)="95"> Durante il regno di Davide , Geova fece altri due giuramenti a beneficio di tutti coloro che gli ubbidiscono .

(src)="106"> Kekleekle ɔ , e kã David kita kaa David matsɛ yemi ɔ maa hi si kɛ ya neneene .
(trg)="96"> In primo luogo giurò a Davide che il suo trono sarebbe durato per sempre .

(src)="107"> ( La 89 : 35 , 36 ; 132 : 11 , 12 ) Enɛ ɔ tsɔɔ kaa a ma tsɛ si womi Nina a ke : “ David Bi ” ɔ .
(trg)="97"> Ciò implicava che il Seme promesso sarebbe stato chiamato “ il Figlio di Davide ” .

(src)="108"> David ba e he si nɛ e tsɛ e bi nɛ ma ba ye e se hwɔɔ se ɔ ke e “ Nyɔmtsɛ , ” ejakaa Kristo nɔ kuɔ pe lɛ . — Mat .
(trg)="98"> Umilmente , Davide parlò di questo suo discendente come del suo “ Signore ” in quanto il Cristo avrebbe occupato una posizione superiore . — Matt .

(src)="109"> 22 : 42 - 44 .
(trg)="99"> 22 : 42 - 44 .